Globe

Ricerca di provenienza presso il Museo di Stato di Hannover

Provenienza La ricerca è un sub-disciplina storica, che è dedicato alla ricerca dell'origine (provenienza) di arte, cultura e archiviare merci ed è usato, tra gli altri nel campo della storia dell'arte per l'autenticazione di opere d'arte. In questo classico di ricerca senso provenienza sono stati anche sempre presso il Museo di Stato (già Museo Provinciale), per esempio. B. per il trattamento scientifico e la pubblicazione delle proprie collezioni, effettuate.

Negli ultimi anni, le questioni di etica dei musei sono diventate sempre più importanti a livello nazionale e internazionale. Nazioni, comunità e tra i gruppi e gli individui sollevare rinforzate diritto alla restituzione del patrimonio culturale o naturale hanno perso ritiro persecuzione indotta, per rapina o acquisizione preda in guerre o conflitti armati, seguendo la colonizzazione o dal commercio illegale.

Undici principi sono stati concordati alla Conferenza 1998 di Washington sull'Olocausto di dicembre. Gli Stati firmatari 44 dichiarato la loro volontà di continuare a esplorare le risorse in collezioni pubbliche per identificare le opere d'arte che sono state confiscate dal regime nazista e non restituite nel risultato ed eventualmente restituite ai proprietari prebellici oi loro eredi. A dicembre 1999, il governo federale, gli stati federali e le associazioni municipali hanno confermato questo impegno personale in una "dichiarazione congiunta". Da allora, tutto il sostegno pubblico di musei, archivi e biblioteche sono chiamati ad aprire i loro record di divulgare informazioni e di ricerca stand aperta per controllare le scorte e di pubblicare gli oggetti con provenienza poco chiara o sorprendente. Dal momento che 2000, il Database Internet di Lost Art è stata l'istituzione centrale.

La ricerca sulla provenienza è diventata così una parte essenziale del lavoro del museo. Dal momento che il 2008, il Landesmuseum di Hannover segue il suo obbligo dichiarato di partecipare alla ricerca attiva di una possibile proprietà illecita. Nell'ambito di un progetto finanziato da parte dello Stato della Bassa Sassonia e il Post per il progetto di ricerca di provenienza di Berlino, le scorte della Galleria di Stato di proprietà della Provincia di Hannover e lo stato della Bassa Sassonia erano prima verifica sistematicamente sulla loro origine indietro. Infine, 2013 è stato istituito nei locali di un dipartimento per la ricerca sulla provenienza, che è responsabile di tutte le aree specialistiche, ed è pertanto impegnato nella ricerca proattiva permanente di proprietà illecita.

La ricerca riguarda le vecchie partecipazioni della provincia di Hannover o dello stato della Bassa Sassonia e le nuove acquisizioni. L'obiettivo principale è l'identificazione dell'arte e dei beni culturali legati alla persecuzione nazista. Fondamentalmente, tuttavia, sono tutte le origini culturali e storiche, i contesti di scoperta o acquisizione di arte, beni culturali o naturali e il possibile cambio di proprietà con particolare attenzione a tutti i periodi critici, come ad esempio. Come l'era coloniale o la dittatura SED per indagare.

Il punto di partenza della ricerca sono gli oggetti stessi e gli inventari e gli archivi interni. La maggior parte dei vecchi file del museo provinciale o nazionale, compreso l'acquisto e offrono atti di Dipartimento di Arti / Galleria di Stato sono conservati nel Archivio Centrale dello Stato di Hannover, dove si trovano on-line.

L'obiettivo primario è quello di documentare l'origine di oggetti o documenti appartenenti Collection nel miglior modo possibile al fine di identificare possibili proprietà illegale e acquisizione problematica o appropriazione di contesti e descritto. Inoltre, la ricerca sulla storia dell'origine, la raccolta e la proprietà fornisce una vasta gamma di informazioni sugli oggetti esaminati e sui contesti culturali, storici o biografici. In questo modo, la ricerca sulla provenienza può aiutare a illuminare ulteriormente la storia della propria casa e delle sue proprietà.

Con effetto su 1. Gennaio 2015, il governo federale, i Länder ei comuni hanno fondato la fondazione »Deutsches Zentrum Kulturgutverluste«. Il centro, con sede a Magdeburgo unisce enti governativi e agenzie precedenti nel campo della ricerca provenienza e risultati tra i compiti dell'organismo di coordinamento di Magdeburgo e il Post per Provenienza La ricerca continua.

A fianco di questo, lo stato della Bassa Sassonia ha creato una rete che mira a raggruppare le forze e le competenze a livello provinciale e bloccare le perdite culturali con le iniziative del Centro tedesco. L'ufficio di coordinamento della rete "Ricerca di provenienza nella Bassa Sassonia" si trova presso il Landesmuseum di Hannover.

Contatto:
Dr. Claudia Andratschke
ricerche sulla provenienza
claudia.andratschke@landesmuseum-hannover.de

ulteriori informazioni